Breganze, tutto pronto per la grande festa del Torcolato

Tutto pronto a Breganze per la grande festa della Prima del Torcolato di domenica 21 gennaio. Il programma per il pubblico prende avvio al mattino con il Fruttaio Tour – Scopri come e dove nasce il Torcolato: dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19 nove produttori del territorio accoglieranno i visitatori per svelare i segreti del celebre passito. Ogni cantina proporrà abbinamenti curiosi e ricercati per scoprire la versatilità di un vino che non solo è ottimo abbinato ai dolci, ma sa stupire nell’incontro col salato.
La piazza del paese si animerà fin dal mattino alle 9 con il mercatino dei prodotti tipici del territorio organizzato dalla Strada del Torcolato. Nel pomeriggio, alle 15, ci sarà la sfilata della Magnifica Fraglia del Torcolato che proseguirà poi con la cerimonia di investitura dei nuovi confratelli. La spremitura col torchio a mano delle uve conferite da tutti i soci sarà sicuramente il momento più dolce della giornata. Qui il pubblico presente potrà assaggiare il mosto appena ottenuto. Inoltre per tutto il pomeriggio sarà possibile degustare tutti i torcolati della denominazione nello stand della Strada del Torcolato. I più temerari potranno provare l’ebrezza di un brindisi ad alta quota: anche quest’anno verranno riproposte le visite guidate alla Torre Diedo, il campanile di Breganze, terzo più alto nel Veneto e quattordicesimo in Italia che si concluderanno con la degustazione di un calice di Torcolato tra le campane.
L’evento prevede un’anticipazione nella giornata di sabato 20, quando il Sommelier campione del mondo Luca Gardini condurrà la master class Breganze chiama Bordeaux tra cinque eccellenze della Breganze Doc e quattro vini rossi d’Oltralpe che saranno i protagonisti di un attesissimo confronto.

Lascia un commento

Rispondi