Giorno del Ricordo, cerimonia al Cimitero Maggiore di Vicenza

Sabato 10 febbraio alle 11 al cimitero maggiore di viale Trieste a Vicenza si terrà la cerimonia commemorativa del Giorno del ricordo che prevede la deposizione della corona d’alloro con gli onori ai martiri. Seguirà il saluto del consigliere comunale Raffaele Colombara e del presidente del comitato provinciale di Vicenza dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Coriolano Fagarazzi. Infine è prevista la lettura dell’invocazione per le vittime delle foibe.

L’organizzazione è a cura del Comune di Vicenza in collaborazione con l’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Un primo momento celebrativo si è tenuto sabato 3 febbraio alle 11 davanti all’ex Collegio Cordellina di contra’ Santa Maria Nova per la deposizione di una corona d’alloro e un momento di riflessione in memoria dei mille esuli italiani che il 3 febbraio del 1947 trovarono rifugio nell’ex Convento di Santa Maria Nova. In rappresentanza dell’amministrazione comunale era presente l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala.

Il Giorno del Ricordo è una solennità civile nazionale istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92 e commemorata il 10 febbraio in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.

Lascia un commento

Rispondi