Alta Velocità, attraversamento di Vicenza: raggiunta l’intesa tra Regione e Comuni

Il nuovo passo avanti verso la realizzazione dell’Alta velocità con il passaggio avvenuto a Venezia sul secondo lotto funzionale denominato “Attraversamento di Vicenza”, vede la grande soddisfazione da parte del sindaco.

“È un passaggio importante se non fondamentale – fa sapere il primo cittadino che ha condiviso questa fase con gli assessori alla mobilità e alle infrastrutture – per un’opera necessaria per lo sviluppo della città, ma anche di tutta la provincia di Vicenza”.

Oggi, infatti, si sono riunti l’assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture e i rappresentanti dei Comuni di Vicenza, Altavilla Vicentina, Creazzo, Sovizzo e Torri di Quartesolo che hanno raggiunto un’intesa in merito alla localizzazione delle opere nell’ambito del progetto preliminare che verrà formalizzato con un atto di giunta regionale. Ma già si guarda al prossimo step.

“Ci siamo lasciati tra amministratori e tecnici – conclude il sindaco di Vicenza – con l’intesa di rivederci subito dopo il periodo delle ferie per discutere della tratta ad est Vicenza-Padova, in modo da non perdere tempo e farci trovare pronti con le migliori soluzioni possibili. Il Governo deve garantire le risorse economiche necessarie oggi non previste per il tratto est”.