Cinquanta Sfumature di Alessia-L’Amore Non ha Età? Cambiamenti socio-relazionali

La società del nuovo millennio è notevolmente cambiata rispetto a quella dei nostri antenati, anche nelle dinamiche relazionali che sono quasi totalmente sovvertite rispetto al passato.

Le indagini statistiche ci presentano un nuovo scenario che ha preso forma sopratutto dall’avvento del secondo millennio, le relazioni interpersonali sono sempre meno circoscritte alla stessa fascia d’età ma sono sempre più labili, si accentua la differenza di età tra i partner nello specifico di donne più giovani con uomini più maturi in media dai 10 ai 20 anni in più. Si nota, inoltre, che ciò si manifesta in donne dai 25 anni in su, mentre la fascia di età inferiore tende a vivere i primi amori tra coetanei.

Le spiegazioni sono molteplici a questo tipo di evoluzione sociale, attraverso le indagini ed i confronti diretti che ho potuto svolgere nella micro società sono emerse delle chiare risposte al quesito. Il sesso femminile dai 25 in su che si confronta con un coetaneo non riscontra, quasi più, la maturità mentale di cui necessita, la stabilità relazionale ed il senso di protezione che da sempre il maschio ha profuso alle donne.

I racconti e le statistiche spiegano che vi è una nuova generazione maschile molto insicura rispetto al sesso opposto e le donne si ritrovano a dover fare le crocerossine con questi nuovi maschi. Sembra vi sia uno scambio dei ruoli, è emersa una nuova donna molto forte e decisa e dei maschi sempre più fragili. La nuova realtà ha sovvertito tutti gli equilibri fin ora conosciuti ed ha creato questa epifania di coppie composte da donne più giovani ed uomini più maturi di età.

Il maschio ha dimostrato che fino ai 35/40 anni ricerca relazioni con coetanee ma poi superati gli anta subisce un cambiamento, la scelta inizia a spingersi verso le donne più giovani che poi è una domanda che si incrocia con l’offerta femminile ed ecco che nascono queste nuove coppie. L’uomo, da sempre ever green, pare non trovarsi più affine mentalmente e nelle necessità fisiche con le coetanee over e quindi nasce la tendenza a tirare indietro l’orologio biologico nel procacciare la partner.

Il soddisfacimento, a tre e sessanta, da parte di queste coppie sembra veramente molto acceso ed osservando da vicino questi nuovi amanti potremmo notare un’unione molte intensa, al pari di quelle a cui eravamo abituati fino agli anni 70/80 ed in parte 90; ma quindi l’amore non ha età?

L’amore non ha regole ed aggiungiamo che nel 2020 non ha più nemmeno età, la società evolve con il passare del tempo e con essa anche le abitudini ed i bisogni degli esseri umani che con essa mutano nella mentalità e nelle modalità di vita.